Sunday, February 17, 2013

CASSATA RUSTICA

CASSATA RUSTICA

Io amo la Cassata Siciliana, ma molti non la gradiscono perchè troppo dolce a causa della pasta di mandorle e della glassa di zucchero con cui è ricoperta. Ho trovato quasta versione più rustica, con pasta frolla, ed ho decisio di proporvela. La ricotta che ho usato è di Tramonti ed in particolare dell'Azienda Agricola ANTONIA RASTELLI - loc.tà Chiancolelle - Via Chiunzi, 172. Trovo questa ricotta eccezionale, anche mangiata da sola è fantastica, ha una sua personalità, cosa che le ricotte in genere non hanno, a meno he non si parli di ricotta salata. Ritornando alla ricetta della cassata, ci vorrebbero anche i canditi, ma io non li metto, proprio perchè non piacciono a tutti. Ma chi li gradisce e ne ha di morbidi e succosi può tranquillamente aggiugerne 50 gr agli ingredienti. Ora, bando alle chiacchiere ed eccovi la ricette. Come sempre...BUON DIVERTIMENTO!!!


INGREDIENTI
Per la frolla:
250 gr di farina - 125 gr di burro - 125 gr di zucchero a velo - 2 uova intere ed 1 tuorlo - buccia di limone o arancia grattugiata
Per il pan di Spagna:
3 uova intere - 90 gr di zucchero - 120 gr di farina
Per il ripieno:
350 gr di ricotta - 120 gr di zucchero - 50 gr di cioccolato fondente

Preparate la pasta frolla: in una terrina lavorate lo zucchero con il burro, unite la farina e lavorate fino ad ottenere delle briciole, unite le uova e la buccia di agrume grattugiata. Impastate giusto il tempo di amalgamare tutti gli ingredienti (la pasta frolla non va lavorata molto), avvolgete in pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per 30 minuti. 
Preparate il Pan di Spagna: in una ciotola sgusciate le uova ed unite lo zucchero, con una frusta elettrica o a mano, montate i due ingredienti fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unite la farina, pochi cucchiai per volta, e con una spatola incorporatela al composto, con un movimento dal basso verso l'alto. Lavorate giusto il tempo di incorporare la farina. Versate in uno stampo tipo pastiera di grano, di quelli dai bordi svasati, ricoperto di carta forno e cuocete per 30 minuti a 150° C. 
Imburrate ed infarinate uno stampo uguale a quello usato per il pan di Spagna e ricopritelo con la pasta frolla che nel frattempo avrete steso molto sottile. Ricoprite con carta forno e versateci sopra 1 kg di legumi secchi (questo eviterà alla pasta di ritirarsi o gonfiarsi in cottura). Infornate per 15/20 minuti a 150° C.
Intanto preparate il ripieno mescolando la ricotta con lo zucchero, quando non sentirete più lo zucchero, unite il cioccolato ridotto in scaglie e mescolate.
Preparate la bagna: in un pentolino mettete un bicchiere di acqua in cui scioglierete 3-4 cucchiai di zucchero, aromatizzate con la buccia di 1 arancia. Lasciate raffreddare.
Componete la torta.
Versate la crema di ricotta nel guscio di frolla, fate questa operazione quando la pasta è ancora nello stampo. Livellate con il dorso di un cucchiaio, tagliate il pan di Spagna a metà ed adagiate sulla crema il disco più largo, inumiditelo con la bagna preparata.
Sformate la cassata su un piatto e spolverizzate di zucchero a velo. 

No comments:

Post a Comment